Fano Jazz by the Sea 1993-1996

Fano Jazz By The Sea 1993

Dopo la separazione dall’Associazione Umbria Jazz, nel 1993 il festival a Fano rinasce come Fano Jazz By The Sea, e lo fa sotto la direzione artistica di Adriano Mazzoletti, critico musicale.

L’edizione 1993 del festival si presenta con una durata di 20 giorni, prendendo il titolo di più lungo d’Europa, caratterizzato da tre appuntamenti ogni giorno, con location caratteristiche e differenti nei locali della città sul lungomare. Il festival del ’93 è reso unico da una importante presenza di musicisti italiani e dalla possibilità di accedere gratuitamente alla maggior parte dei concerti.

Nasce nello stesso anno Fano Jazz Club sull’onda dell’entusiasmo per il successo della manifestazione di quell’anno. Sarà un’associazione di musicisti fanesi, referente unico dell’Amministrazione della città della riviera per la gestione del Festival di musica jazz.

Location: Caffè Centrale, Corte Malatestiana, Cantinone, Pino Bar, Cavea Lido, Bar Giuliano, Giardino Florida, Giardini Pincio, Amadeus Pub, Tensostruttura Sassonia, People Club, Ex Convento Benedettine, Giardini di Torrette, Anfiteatro Rastatt, Piazza Kennedy, Giardini Hotel Imperial, Alexander Caffè, Bibo Ristorante, Piazza XX Settembre, Mokambo, BonBon Gelateria, Giardini Piazza Amiani.

Artisti: Lionel HAMPTON & THIS GOLDEN MAN JAZZ – TONY SCOTT JAZZ SHOW – RAY GELATO & GIANTS OF JEVE – GARY BARTZ – PAQUITO DI’ RIVERA – JON Faddis.

fano-jazz-by-the-sea-1993
Manifesto della prima edizione di Fano Jazz by the Sea nel 1993

Fano Jazz By The Sea 1994

Sostanzialmente simile all’edizione del ’93 si presenta il festival del 1994. Aumentano ancora sino ad essere 25 le giornate di musica. L’edizione ’94 si ricorda per una straordinaria performance di Lionel Hampton and The Golden Men of Jazz. Sarà anche l’edizione ultima sotto la direzione artistica di Adriano Mazzoletti.

Location: Centro Sportivo Play Time, Cantinone, Ex Monastero Benedettine, Piazza Kennedy, Sala Congressi Gruppo Montanari, Anfiteatro Rastatt, Tensostruttura Sassonia, Gardino Florida, People Club, Cavea Lido, Piazza XX Settembre, Largo Arco D’Augusto, Corte Malatestiana, Parco delle Terme di Carignano.

Artisti: TERRY GIBBS – Steve TURRE – MULGREW MILLER – DIANE SCHURR – GOSPEL CHOIR HORACE CLARENCE BOYER – BENNY Baileys

Fano Jazz By The Sea 1995

L’edizione 1995 segna il definitivo ridimensionamento nella durata del festival, che passa dai 25 giorni dell’edizione ‘94 ad 8 giornate. Questa impostazione cambierà drasticamente la connotazione del Festival, sino a quel momento percepito esternamente come una serie di concerti slegati tra loro. L’edizione 1995, quindi, segna l’inizio di Fano Jazz By The Sea come vero e proprio progetto culturale.

Fra le presenze più significative: Milton JacksonGary Burton e Lew Tabackin, artisti identificativi di un jazz che potremmo definire “storico”. James CarterDavid Sanchez e Wallace Roney, per il jazz visto in chiave più moderna. Billy Cobham e Super Soul Session raccontano a suon di musica il jazz nella sua chiave più spettacolare.

L’edizione 1995 presenta una particolarità: una rassegna di film sul jazz a completamento della manifestazione.

Location: Corte Malatestiana, Centro di aggregazione giovanile S. Arcangelo, Anfiteatro Rastatt, Cavea Lido, Ex Monastero Benedettine, Largo Arco D’Augusto.

Artisti: GARY BURTON – MILTON JACKSON – JAMES CARTER – DAVID SANCHEZ

fano-jazz-by-the-sea-1995
1995 – La prima edizione “ridotta”: da 25 a 8 giorni

Fano Jazz By The Sea 1996

Il 1996 è l’anno del consolidamento del progetto artistico. Si opta in via definitiva per il passaggio da un Festival del tutto gratuito a concerti a pagamento. Confermata la durata, 8 giorni, con tre appuntamenti ogni giorno.

Il Festival del ’96 vanta presenze straniere carismatiche come McCoy Tyner, Bill FrisellMichael Brecker e Benny Golson, ma artisti altrettanto prestigiosi e di qualità italiani: Enrico Rava, Paolo Fresu, Rosario Giuliani, Roberto Gatto.

Particolarità dell’edizione 1996 di Fano Jazz By The Sea è l’attività collaterale del Jazz Club, dove a mezzanotte i musicisti si incontrano per interminabili ed entusiasmanti jam session fino al mattino successivo.

Location: Corte Malatestiana, Largo viale Cairoli Lido, Jazz Club, Giardini Faà di Bruno Marotta, Pino Bar, Centro Commerciale Metauro, Cavea Lido, Rocca Malatestiana, Giardini Torrette, Largo Arco D’Augusto.

Artisti: BILLY COBHAM – PHIL WOODS – GARY BURTZ – BENNY GOLSON – CHICO FREEMAN – KURT ELLING – MC COY TYNER – MICHEAL BREKER – RAY BARRETO – NENNA FREELON – BILL FRISELL – JOHN FADDIS AND THE CARNEGIE HALL JAZZ BAND – ENRICO RAVA – PAOLO FRESU – ROSARIO GIULIANI

enrico-rava-fano-jazz-by-the-sea
Enrico Rava a Fano Jazz by the Sea 1996

I musicisti jazz a Fano dal 1993 al 1996

Elenco dei musicisti jazz che hanno suonato a Fano Jazz by the Sea dal 1993 al 1996

  • 1993 Lionel HAMPTON & THIS GOLDEN MAN JAZZ – TONY SCOTT JAZZ SHOW – RAY GELATO & GIANTS OF JEVE – GARY BARTZ – PAQUITO DI’ RIVERA – JON Faddis
  • 1994 TERRY GIBBS – Steve TURRE – MULGREW MILLER – DIANE SCHURR – GOSPEL CHOIR HORACE CLARENCE BOYER – BENNY Baileys
  • 1995 GARY BURTON – MILTON JACKSON – JAMES CARTER – DAVID SANCHEZ
  • 1996 BILLY COBHAM – PHIL WOODS – GARY BURTZ – BENNY GOLSON – CHICO FREEMAN – KURT ELLING – MC COY TYNER – MICHEAL BREKER – RAY BARRETO – NENNA FREELON – BILL FRISELL – JOHN FADDIS AND THE CARNEGIE HALL JAZZ BAND – ENRICO RAVA – PAOLO FRESU – ROSARIO GIULIANI

Scopri la nuova edizione del festival